Home Ricette di cucina Pizza fatta in casa con lievito di birra fresco

Pizza fatta in casa con lievito di birra fresco

Condividi:
olio-extravergine-oliva-bottiglia-da-0.75
vino-pugliese-rosso-nigro
vino-pugliese-rosso-negramaro
vino-pugliese-negramaro-rosato
vino-pugliese-chardonnay-bianco

Selezionati per te per farti riscoprire le antiche origini dell’olio d’oliva e del vino del salento!

Ormai non può mancare la domenica sera la nostra pizza fatta in casa.
L’impasto viene preparo sempre il mattino in modo da dare, al lievito di birra fresco, il giusto tempo per la lievitazione.

E’ una ricetta perfetta, testata più e più volte; arriva dal corso che abbiamo seguito insieme a Cristina di pizza e focaccia presso l’Accademia FoodLab di Torino.
Se come me adori la focaccia dai uno sguardo alla nostra ricetta della “Buonissima focaccia soffice fatta in casa”.

Pronti? Su le maniche e mani in pasta!

pizza fatta in casa panetti

Ingredienti (per 3 pizze da 260g)

  • 500g di farina media (w260-280). Se ti piace sperimentare, prova a sostituire il 20% di farina normale con quella integrale!
  • 300g d’acqua
  • 3g di lievito di birra fresco
  • 10g di sale
pizza fatta in casa con lievito di birra fresco

Preparazione dell’impasto:

  • Sbriciola il lievito di birra fresco nell’acqua a temperatura ambiente: supponendo di trovarti in montagna la temperatura dell’acqua dal rubinetto sarà fredda rispetto alla stanza in cui sei. Il consiglio è: cerca di trovare una giusta via di mezzo! Utilizzando l’acqua tiepida velocizzerai il processo di lievitazione, ma se prepari l’impasto al mattino per la sera, potrebbe non aver senso…
  • Disponi la farina a fontana, incorpora gradualmente l’acqua. In questa fase iniziale potresti aiutarti con una forchetta in modo da rendere più semplice la creazione dell’impasto.
  • Una volta incorporata tutta l’acqua con la farina, puoi iniziare a lavorare il composto su una spianatoia per 7-8 minuti, solo successivamente aggiungi il sale e continua ad impastare per altri 7-8 minuti.

Fasi di lievitazione:

  • Prima lievitazione: crea un panetto unico, riponilo in un contenitore oliato alla base, spennella l’impasto con poco olio d’oliva e coprilo con un canovaccio o pellicola.
    Usando un olio di qualità rendi l’impasto croccante, ma soprattuto esalti il gusto del tuo impasto: i dettagli fanno la differenza!
    Ti consiglio dal nostro shop l’olio extravergine d’oliva, prodotto 100% da uliveti Pugliesi, dei nostri amici dell’azienda agricola di Martano (LE).
    Riponi l’impasto in forno con luce accesa e lascialo riposare per circa 3 ore. Capirai che è pronto al raddoppio del suo volume!
  • Seconda lievitazione: Trascorso il tempo indicato controlla sempre che l’impasto sia indicativamente raddoppiato, se non fosse cosi lascialo ancora riposare. Tutto può dipendere da diversi fattori climatici come la temperatura nella stanza e l’umidità dell’aria.
    Successivamente togli delicatamente l’impasto dal contenitore, dividi in 3 pezzi da circa 260g l’uno e crea dei panetti.
    Ungi d’olio la base delle teglie e riponici i panetti: copri a contatto dell’impasto con della pellicola, lascia riposare per 2/4 ore, il riferimento è sempre il raddoppio del loro volume.
  • Cottura: Stendi l’impasto con le mani, aggiungi della passata di pomodoro ed un filo d’olio se vuoi una pizza rossa, altrimenti solo con dell’olio.
    Inforna una teglia alla volta, posizionandola nella parte bassa del forno a 250° ventilato per 6/8min. Successivamente, estrai e aggiungi la mozzarella e i condimenti che più preferisci, inforna nuovamente per altri 6/8min.
    Controlla la doratura dell’impasto per valutare quando sfornare!
Lasciati trasportare dall’emozione di impastare, non aver paura di sporcarti le mani, non essere impaziente e lascia il tempo al lievito di fare il suo lavoro, condisci le tue pizze con fantasia e vedrai saranno “eccezziunali veramente“!
Riepilogo
recipe image
Titolo
Pizza fatta in casa con lievito di birra fresco
Autore
Pubblicato
Preparazione
Cottura
Tempo totale
Recensione
4.51star1star1star1star1star Based on 10 Review(s)
Condividi:

Scopri i prodotti coltivati con amore e passione nella nostra terra.

Scelti per esaltare la creatività dei tuoi piatti; i nostri vini sono tutelati dal marchio IGP, coltivati nei vigneti della terra del Salento.
Bianco, Rosso o Rosato ce n’è per tutti i gusti!

La degustazione è a portata di click: scegli la box che fa per te

L’eccellenza dell’olio extravergine d’oliva racchiusa in una bottiglia: provalo sulle le tue insalate e verdure alla griglia renderà i tuoi piatti gustosi e genuini.

Un prodotto coltivato esclusivamente negli uliveti del Salento con la cura che avevano i nostri nonni!

Potrebbe interessarti